25 giugno 2014

Poesie: Respirandoti e altre poesie







“ Non vedo quello che altri vedono, sento soltanto col mio colore e non concedo che luci fasulle invadano il mio crepuscolo meraviglioso dove riposo assorta. “ (bitw)




Respirandoti


A volte vorrei non averti mai incontrato,
 vorrei che il mio scorrere tra le incertezze e i dubbi
 fosse sempre stato il mio vagare.
 Ora ho conosciuto la tua tristezza e la tua malinconia
 e ho capito che mi appartengono, 
che anche io, in fondo, sento come te, 
che la dolcezza è un lago calmo
dove si potrebbe anche morire, 
dove gli occhi si chiudono per pensare 
e si riaprono per immaginare ciò che non è più. 
Ma i ricordi e il cuore che sussurra nel buio
sono sempre lì che trascinano la mente. 
E io ti penso ancora. E io ti penso sempre.
E la musica mi culla come se solo lei capisse 
che è l'unica che può entrarmi dentro, 
sfondarmi l'anima e far sbocciare lacrime dolci.
 E io mi affido al vento della sera e
mi abbandono a lei, a questa musica sublime...
Sai?
Ti penso ancora.
- blowing_inthe_wind -



Notte d' agosto


Tornavo alla mia strada dei ridenti sassi
veloce il passo per venirti incontro
profumo forte d'erba e resina che cola
ti ho rivisto e subito sentito
là tra le fronde verdi dei grandi cipressi
t’ ho stretto forte assieme a quell' odore.
Mi son seduta lì dove ristava l' ombra
che mi lasciasti sulla nostra porta
e tutto intorno immense stelle accese
di te parlavan piano e della luce tua
pronte a danzare solo a un tuo comando
per donarmi emozioni d’ attimi celesti.
Anima eterna che sei da sempre in me
t’ ho riabbracciato in questo cielo tuo
insieme a sciami e polvere di stelle.
- blowing_inthe_wind -



Armonia



E ti aspetto ogni sera
mia dolce armonia
che filtri al buio 
spauracchi e menzogne.
Suona la musica sublime
di un bosco
di grano  al vento
che prega al suo sole.
- blowing_inthe_wind -




Strana vita


Strana vita che ingoi e strappi dentro
lampeggi come un fulmine ed accechi
abbagli come specchio e fai spavento
ma sei bella da far paura quando travolgi.
Mi faccio cullare dalle tue intemperanze
apro le braccia a chi me le spalanca
e metto sotto vetro cattiverie e porcherie
conservo con amore tutto ciò che dai
bugie lusinghe tenerezze affetti.
Sei come una puttana generosa e doppia
regali amore a chi non sa che farne
e togli tutto a chi ne cerca ancora.
T' osservo e mi ci affogo dentro
ti fò vibrare e mi stupisci sempre.
- blowing_inthe_wind -




Il mio tempo


Aspettando un momento che fugge 
che mi parla bisbigliando nel cuore
ho frugato nei dolci ricordi, 
traboccanti di miele dorato 
di fragranza di bacche e lavanda. 
Ho raccolto i miei lunghi capelli 
e intrecciato lì dentro tristezze 
districandone tutto l'amaro. 
E mi affaccio a ogni giorno che passa
che mi parla soltanto nel cuore,
col sorriso che non costa niente, 
con la gioia che riempie la gola 
con la voglia di sentirmi più viva. 
Quel momento che scappa e sussurra 
è soltanto il mio tempo che fugge.
 - blowing_inthe_wind -

(i diritti d' autore di questa pagina sono riservati)


Nessun commento:

Posta un commento